Il Rilievo LiDAR presso il Comune di Rapino

Convegno Rapino

Il Rilievo LiDAR presso il Comune di Rapino

Lunedì 23.10.2017 si è svolto il convegno dal tema:

Il Rilievo LiDAR Aereo e la Pianificazione del Territorio: il Caso del Comune di Rapino

organizzato dal Comune di Rapino in collaborazione con ANCI – Abruzzo, Regione Abruzzo, Sapienza Università di Roma e Oben srl, per illustrare come l’Amministrazione ha trasposto il PAI (Piano di Assetto Idrogeologico) sul Piano Regolatore, attraverso il rilievo aereo LiDAR svolto dalla Oben srl.
Il PAI ha come obiettivo specifico l’individuazione delle aree a rischio di frana e di alluvione e la previsione di azioni finalizzate alla prevenzione e mitigazione di detto rischio sul territorio. A Rapino il PAI, così come rilevato dalla cartografia ufficiale, avrebbe reso inedificabile quasi tutto il territorio. Invece con il rilievo aereo LiDAR ora sappiamo come e dove costruire e pianificare lo sviluppo del territorio.

Gli interventi tecnici da parte del Prof. Balsi (DIET, Sapienza), Arch. Cipressi (Urbanista per il Comune di Rapino) hanno mostrato come il rilievo condotto dalla Oben srl sia stato di fondamentale importanza per la definizione dei limiti di edificabilità in prossimità delle scarpate.

Un ringraziamento speciale al Sindaco R. Micucci per l’importante occasione ed a tutta l’organizzazione.

Articoli Correlati:

Rilievo LiDAR delle Scarpate: Cigli e Piedi

Rapino: Convegno 23.10.2017

Convegno Rapino Rapino (4) Rapino (11) Rapino (6)

 

Condividi